PENNE CON ASPARAGI SELVATICI, PANCETTA AFFUMICATA E PENDOLINI

PENNE CON ASPARAGI SELVATICI, PANCETTA AFFUMICATA E PENDOLINI

 

Ingredienti:

400 gr di Penne

250 gr di Pancetta affumicata

200 gr di Asparagi Selvatici

N° 1 Spicchio d’aglio

N° 15 Pendolini

Sale

Peperoncino Fresco

Olio EVO

Vino Bianco

 

Procedimento:

Mettete a bollire abbondante acqua in una pentola alta. Nel frattempo in una padella mettete a soffriggere in poco olio EVO la pancetta affumicata tagliata a cubetti, sfumate con un po’ di vino bianco ed una volta che si è ben rosolata mettetela in un colino. Una volta tolta la pancetta ed il grasso dalla padella rimettetela sul fuoco a fiamma viva con olio EVO, uno spicchio d’aglio e gli asparagi selvatici precedentemente puliti, lavati e tagliati a pezzetti, aggiungete un pochino di acqua o brodo vegetale coprite con un coperchio e fate cuocere gli asparagi per qualche minuto facendo evaporare tutta l’acqua in eccesso. Ora saltate per pochi minuti i pendolini puliti, lavati e tagliati in quattro con gli asparagi e condite con sale e peperoncino fresco, una volta pronto aggiungete la pancetta affumicata croccante. Nel frattempo l’acqua avrà iniziato a bollire e voi l’avrete salata e messo a cuocere la pasta, che una volta pronta scolerete e salterete nella padella con gli asparagi. Impiattate e servite se vi piace aggiungeteci sopra delle scaglie di parmigiano.

#cucinaliberamente

@cucinaliberamente

cucinaliberamente.com

LASAGNE RADICCHIO ROSSO SPECK E SCAMORZA AFFUMICATA


Lasagne Radicchio Rosso Speck e Scamorza Affumicata;

 

#cucinaliberamente
@cucinaliberamente
cucinaliberamente.com

SPICCHI DI PIADINA CON SALMONE MARINATO INSALATINA DI FINOCCHI E AGRUMI

 

Spicchi di Piadina con Salmone Marinato Insalatina di Finocchi e Agrumi

Ingredienti:

300 gr di Salmone Marinato

2 Piadina

2 Finocchio Fresco

1 Arancia Bio

1 Pompelmo Bio

1 Limone Bio

Sale

Pepe

Olio EVO

Un rametto di Finocchio Selvatico

Mostarda a Piacere

 

Procedimento:

Dopo aver Preparato il Salmone Marinato (Clicca qui per leggere la ricetta) e la Piadina (Clicca Qui per leggere la ricetta) pelate a vivo gli agrumi (cioè dopo aver eliminato tutta la buccia anche la pellicina che riveste gli spicchi fino alla polpa con l’aiuto di un coltello, incidete ed estraete gli spicchi senza la pellicina che li divide) e conservateli in una ciotola in frigorifero. Preparate un insalatina con i finocchi; dopo averli puliti e lavati tagliateli a striscioline sottili e conditeli con un emulsione fatta da 1/5 di succo degli agrumi che avete pelato a vivo 4/5 di olio EVO sale, pepe mostarda a piacere. Ora tagliate in quattro spicchi ogni piadina e su ogni spicchio mettete un po di insalatina di finocchi poi adagiatevi un paio di fette di salmone marinato, qualche spicchio di agrume pelato a vivo, un ciuffetto di finocchio selvatico, del pepe ed un filo d’olio EVO. Non vi resta che servire,  a me piacciono sia come antipasto che come aperitivo.

 

Consiglio per Spicchi di Piadina con Salmone Marinato Insalatina di Finocchi e Agrumi;

Se volete potete sostituire la piadina classica che trovate nel link della ricetta con piadina integrale sostituendo l’olio EVO allo Strutto, L’acqua al latte e la farina Integrale alle classiche farine “0” o 00″. In questo modo la Piadina sarà più croccante e leggera abbinandosi meglio al salmone.

 

#cucinaliberamente

@cucinaliberamente

cucinaliberamente.com

INSALATONA MACS

INSALATONA MACS

 

Ingredienti:

N° 2 Cetrioli

N° 3 Pomodorini Neri

N° 2 Pomodorini San Marzano

N° 10 Pomodorini tipo Datterino

N° 1 Zucchina

N° 1 Cipolla Rossa

N° 1 Peperone Giallo

N° 1 Confezione di Fagioli Rossi  in barattolo cotti a vapore

Una busta di olive nere denocciolate

250 gr di Yogurt Greco Fresco

Sale

Pepe

Olio EVO

 

Procedimento:

Lavate tutte le verdure, in una ciotola mettete la parte verde della zucchina e i cetrioli tagliati a fiammifero, le olive divise in due/tre pezzi, la cipolla rossa tagliata sottile messa a bagno in abbondante acqua fredda, scolata e strizzata, pomodori e peperone tagliati a pezzi, i fagioli rossi scolati, condite il tutto con sale, pepe ed olio EVO aggiungete lo yogurt greco e amalgamate il tutto. Non vi resta che servire un piatto veloce, ricco di vitamine e proteine.

#cucinaliberamente

@cucinaliberamente

cucinaliberamente.com

CONIGLIO CON OLIVE TAGGIASCHE E DATTERINI

 

CONIGLIO CON OLIVE TAGGIASCHE E DATTERINI

 

Ingredienti:

N° 1 Coniglio

250 gr di Pomodorini tipo Datterino

250 gr di Olive Taggiasche

20 gr di capperi sotto sale

Una Cipolla Bianca

Olio EVO

Sale

Pepe

Salvia

Aglio

Rosmarino

Alloro

Timo

Vino Bianco

 

Procedimento:

Dopo aver tagliato a pezzi, lavato e asciugato il coniglio, in una casseruola fate un soffritto di olio EVO e cipolla, aggiungete il coniglio, sale, pepe e fate rosolare, sfumate con del vino bianco. Una volta evaporato l’alcol aggiungete i datterini lavati e tagliati in quattro, le olive taggiasche, i capperi dissalati ed un mazzetto di erbe aromatiche (quelle elencate negli ingredienti; Salvia, Aglio, Rosmarino, Alloro eTimo) legate con uno spago in modo da poterle togliere facilmente una volta pronta la ricetta. Chiudete la casseruola con un coperchio e fate cuocere a fiamma medio bassa per circa un ora, ricordandovi di girare il coniglio di tanto in tanto in modo da non bruciarlo. Una volta cotto non vi resta che servirlo, a me piace accompagnarlo da un Purè di Fave (CLICCA QUI per leggere la ricetta) e Piadina Integrale (CLICCA QUI per leggere la ricetta).

#cucinaliberamente

@cucinaliberamente

cucinaliberamente.com

 

 

 

MINI BURGER

Mini Burger

 

Ingredienti:

300 gr di Macinato di Bovino

N° 1 Baguette

N° 4 Fette di Bacon

N° 1 Pomodoro Grappolo

Insalata Misticanza

Maione

Ketchup

Sale

Pepe

Olio EVO

 

Procedimento:

Condite il macinato con sale e pepe, dividete in 4 parti uguali e fate delle svizzere. Tagliate 8 fette tonde abbastanza spesse dalla baguette. Tostate le fette di pane e cuocete la carne ed il bacon su una piastra o alla griglia. Nel frattempo lavate e tagliate a fette il pomodoro. Una volta cotto disponete su di in piatto 4 fette di pane, metteteci sopra della maionese poi  l’insalata precedentemente pulita e lavata, la fetta di pomodoro, la carne, una fetta di bacon, ketchup, chiudete con le restanti fette di pane e fermate con uno stecchino. Non vi resta che servire i mini burger per un aperitivo o una merenda.

 

#cucinaliberamente

@cucinaliberamente

cucinaliberamente.com

 

PURÈ DI PATATE

Ingredienti:

1 kg di Patate

100 gr di Burro

Sale

Noce Moscata

200 ml di Latte

150 gr di Parmigiano grattugiato

 

Procedimento:

Pelate, lavate e tagliate a pezzettoni le patate, mettetele a lessare in una pentola con acqua e sale, una volta ben cotte scolatele e ancora bollenti schiacciatele con uno schiaccia patate mettendole in una casseruola in acciaio a bordo alto. Una volta fatto questo aggiungete il burro a tocchetti, la noce moscata grattata e con l’aiuto di una frusta incorporate il latte tiepido poco per volta utilizzandolo la quantità che vi occorre per ottenere la densità desiderata. Per ultimo mettete il parmigiano grattugiato, date una bella amalgamata ed il purè è pronto per essere impiattato e servito. Ricordate che una volta lessate le patate il purè non va più messo sul fuoco, tutta la preparazione va fatta fuori dai fornelli altrimenti diventa liquido. Va fatto e servito, se avete necessità di mantenerlo caldo dovrete metterlo a bagnomaria.

#cucinaliberamente

@cucinaliberamente

cucinaliberamente.com

ZUPPA DI QUINOA GRANO SARACENO ORZO PERLATO E VERDURE

ZUPPA DI QUINOA GRANO SARACENO ORZO PERLATO E VERDURE

 

Ingredienti:

100 gr di Quinoa

100 gr di Grano Saraceno

100 gr di Orzo Perlato

1 Carota

1 Costa di Sedano

1 Cipolla Bianca

2 Pomodori Grappolo

Qualche Foglia di Cavolo Nero

100 gr di Fagioli

2 Zucchine

1 Patata

1 Peperoncino Fresco

Sale

Olio EVO

 

Procedimento:

Tagliate sedano, carota e cipolla a dadini e metteteli in una pentola alta con olio EVO, fate soffriggere per qualche minuto e aggiungete l’orzo perlato, una volta tostato l’orzo aggiungete acqua bollente o brodo vegetale sempre bollente fino a coprire per circa 5 centimetri. Dopo che ha bollito per 5/6 minuti aggiungete la quinoa, il grano saraceno,  tutte le restanti verdure lavate e tagliate a cubetti da circa un centimetro, il peperoncino ed il sale  fate cuocere a fiamma media per 15 minuti, spegnete il fuoco, fate riposare altri 5 minuti e servite aggiungendo un filo di olio EVO a crudo.

#cucinaliberamente

@cucinaliberamente

cucinaliberamente.com

 

 

ZUCCHINE RIPIENE

Zucchine Ripiene

 

Ingredienti:

N° 10 Zucchine

N° 6 Pomodori Grappolo

N° 1 Cipolla Bianca

Olio EVO

Sale

Pepe

Per il ripieno fate un impasto di carne come per le polpette (CLICCA QUI per leggere la ricetta)

 

Procedimento:

Dopo aver lavato le zucchine tagliate le due estremità e con un levatorsoli praticate un foro all’interno delle zucchine. Riempite le zucchine con l’impasto di carne (CLICCA QUI per leggere la ricetta) precedentemente preparato, lavate e tagliate a cubetti i pomodori freschi, in una casseruola larga fate un soffritto di cipolla tritata e olio EVO, una volta dorata la cipolla aggiungete i pomodori e lasciate cuocere per qualche minuto aggiungendo sale e pepe, mettete le zucchine nella casseruola senza sovrapporle, chiudete con un coperchio e mettete la fiamma al minimo, lasciate cuocere per circa un’ora girando di tanto in tanto le zucchine facendo attenzione a non romperle. Questo è un piatto che si può preparare con anticipo anche la mattina o il pomeriggio per la sera in questo modo quando tornate a casa la cena è già pronta non dovrete fare altro che scaldare. Per conservarle correttamente non dovrete fare altro che utilizzare una casseruola in acciaio per la preparazione e lasciare chiuso con il suo coperchio una volta cotto.

#cucinaliberamente

@cucinaliberamente

cucinaliberamente.com

 

COZZE GRATINATE

Cozze Gratinate

 

Ingredienti:

1 kg di Cozze

150 gr di Pangrattato

Prezzemolo

N°2 spicchi d’aglio

Rosmarino

Sale

Pepe

Olio EVO

 

Procedimento:

Dopo averli puliti e lavati preparate un battuto fine di prezzemolo, aglio e rosmarino, mettete in una ciotola ed aggiungete il pangrattato, sale, pepe ed abbondante olio EVO, amalgamate bene il tutto e lasciate riposare. Pulite (con l’aiuto di un coltello togliete il baffo che fuoriesce dal mollusco e pulite il guscio da tutto quello che gli è attaccato) e lavate (mettete le cozze nel lavandino pulito e versateci sopra del sale grosso, iniziate a strofinarle fra di loro con movimenti rotatori fra le mani per 5 minuti circa, poi aprite l’acqua fredda corrente e sciaquatele bene) le cozze mettetele in uno scolapasta, su di un tagliere con l’aiuto di un coltellino apritele (facendo molta attenzione ed indossando gli appositi guanti per non tagliarsi infilate la punta del coltellino nella parte inferiore della cozza dove si uniscono i due gusci, una volta inserita la punta del coltellino incidete tutto attorno fino a quando non riuscirete ad aprire e staccare i due gusci facendo attenzione a mantenere tutta la polpa del mollusco solo in uno dei due gusci). Prendete una ad una le cozze precedentemente aperte e spargetevi sopra il pane aromatizzato che avevate preparato, mettendole in una teglia da forno con bordi bassi, disponendo le cozze una accanto all’altra e non una sopra l’altra. Una volta fatto questo passate un filo d’olio extravergine su tutte le cozze. Ora decidete se  volete cuocerle in forno ventilato preriscaldato a 180°C per 3/4 minuti circa, poi spegnendo il fono ventilato, passate alla funzione grill medio tenendo la teglia a circa 10cm dal grill e in 5 minuti le cozze saranno cotte e gratinate o se volete potete cuocerle sulla griglia, dopo aver preparato il fuoco stendete la brace, disponete sulla graticola le cozze (la parte con il pane deve stare rivolta verso l’alto) e mettete a cuocere, in 5 minuti sanno pronte (senza mai capovolgerle). Non vi resta che servirle e mangiarle finché sono calde.

 

Consiglio:

Se volete al posto di prezzemolo e rosmarino potete utilizzare le Erbe di Provenza

 

#cucinaliberamente

@cucinaliberamente

cucinaliberamente.com