TONNO, CECI NERI E STRIGOLI

 

Ingredienti per 2 porzioni:

150 gr di Tonno Fresco

200 gr di Ceci Neri

80 gr di Stigoli

Olio EVO

Sale

Pepe

Semi di sesamo Bianchi

 

Procedimento:

Cuocete i ceci neri. Sinceramente ne avevo sentito parlare ma non li avevo mai assaggiati. Qualche giorno fà li ho visti mentre facevo spesa e li ho subito acquistati, il metodo corretto per cucinarli è quello di metterli in ammollo in acqua tiepida  ed un cucchiaino di sale per circa 12 ore, cambiare l’acqua e cuocere in una pentola per un ora e 45 minuti, per dare più sapore potete mettere a bollire assieme ai ceci un paio di foglie di alloro, uno spicchio di aglio, 3 pomodorini, una carota ed una costa di sedano. Curioso di assaggiarli senza dover aspettare il giorno dopo ho optato per una cottura più veloce (consapevole di perdere una quantità di principi nutritivi superiore alla cottura classica) ho messo direttamente tutto in pentola a pressione senza ammollo e fatto cuocere per un ora circa a fiamma bassa, spento il fuoco ho aspettato  che si sganciasse la sicura senza farla sfiatare ed i ceci erano cotti. Nel frattempo ho pulito e lavato gli strigoli, messo in una padella un filo d’olio e saltati per qualche minuto il tempo che appassiscono e sono pronti. Con le dosi che vi ho dato riuscite a fare 2 porzioni ricche di proteine, se volete saperne di più cliccate sui link per collegarvi hai blog dei prodotti che ho utilizzato. Dividete in due piatti i Ceci Neri della Murgia, gli Strigoli ed il tonno “abbattuto” tagliato a fette (se lo trovate cercate di acquistare pesce proveniente dal nostro mare), condite con pepe semi di sesamo ed un filo d’olio, prima di aggiungere altro sale provate ad assaggiare, vedrete che sono tutti ingredienti ricchi di sapore e non servirà aggiungere altro sale. Non vi resta che servire.

Adoro questa ricetta perché nella sua semplicità è stato unito il mare a due prodotti particolari delle tradizioni; Pugliese come i Ceci Neri della Murgia e Romagnola con gli Strigoli.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *