POLPO CON SALICORNIA E TACCOLE

Ingredienti:

1 tentacolo grande di Polpo

100 gr di Salicornia

100 gr di Taccole

1 lime

Curcuma fresca a piacere

Pepe Rosa

Semi di Papavero

Olio extravergine di oliva

3 pomodori pendolini

Procedimento:

Lavate e mettete a cuocere il polpo in una pentola a pressione con un filo di olio extravergine e un pochino di acqua, a fiamma medio bassa per circa 15 minuti, spegnete il fuoco e lasciate chiuso fino a che non si sblocca da sola  l’apertura della pentola a pressione. Nel frattempo lavate, tagliate e bollite per circa 10 minuti le taccole in acqua poco salata. Pulite la salicornia (funziona come con gli asparagi, prendete solo le parti dei germogli che si spezzano dal tronco) mettetela a bagno per lavarla e dissalarla, scolatela e mettetela a bollire in abbondante acqua. Una volta cotta, dopo circa 15 minuti raffreddatela in acqua fredda. Preparate un emulsione con succo di lime, curcuma fresca grattugiata, olio extravergine. Prendete una ciotola mettete le taccole, la salicornia, i pendolini tagliati in 4 e condite con l’emulsione. In un pitto mettete il tentacolo di polpo accompagnato dall’isalatina di salicornia aggiungete del pepe rosa, un filo d’olio extravergine e decorate a piacere.

Consigli:

– La salicornia è molto salata quando cucinate con questo ingrediente usatela al posto del sale.

– Quando lavate la salicornia lasciatela a bagno un paio di ore in acqua fredda cambiando almeno 3 volte l’acqua, lessatela in abbondante acqua e raffreddatela in aqua fredda senza mai usare sale, vedrete che sarà ancora saporita, se non fate così vi rimane molto salata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *